Left Continua con gli acquisti
Il tuo ordine

Non hai nessun articolo nel carrello

Spedizione gratuita con una spesa di 29,99€

Gli ingredienti dannosi negli smalti per unghie e nei cosmetici.

Capiamo di quali prodotti parliamo:

Stabilimento di produzione secondo normativa EN ISO 22716 accreditato dai migliori enti certificatori europei. Lo smalto LCI è stato formulato senza l’uso di 3 pericolosissime sostanze molto dannose per chi ci sta a contatto o le respira: Formaldeide, Toluene, DBP; sostanze di frequente utilizzo nel settore.

Formaldeide
La formaldeide è un gas irritante.
Può essere assorbito per via respiratoria e per via cutanea ed è in grado di determinare irritazioni a carico delle mucose, dermatiti da contatto (irritative ed allergiche) e asma bronchiale. Sulla base dell’acquisizione e della valutazione di numerosi studi, ‘ L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, ha classificato l’agente chimico Formaldeide come “cancerogeno per l’uomo “.

Toluene
Il toluene è un solvente aromatico.
Può avere effetti tossici sull’uomo durante il suo uso, infatti l’inalazione di elevate concentrazioni del composto può determinare irritazioni delle mucose delle prime vie aeree, e per contatto reazioni allergiche ed irritative alla cute.
Il toluene inoltre può provocare disturbi al sistema nervoso centrale.

DBP o Dibutilftalato
Il DBP e’ un filmante.
Quindi viene comunemente usato negli smalti per farli durare più a lungo. Alcuni studi hanno dimostrato che si tratta di un distruttore endocrino. L’apparato endocrino è anche formato dalle ghiandole, le quali svolgono fondamentali processi di produzione ormonale, ed una giusta regolazione produttiva di questi ormoni mantiene in salute il nostro organismo.

Lascia un commento

Nota bene: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione.